Val Grande: i campi wilderness a luglio e agosto studio, conoscenza e azione sulla biodiversità degli ambienti aperti alpini

Di GIANCARLO COSTA ,

Parco_Nazionale_Val_Grande.jpg
Parco_Nazionale_Val_Grande.jpg

Osservare il volo delle aquile reali nel Parco Nazionale Val Grande, l'area selvaggia più vasta d'Italia, non è un'impresa impossibile e tutti possono provare dal vivo questa emozione. O trasformarsi in botanici per un giorno , allestendo un vero e proprio erbario. E, ancora, rincorrere colorate farfalle per classificarle, o imparare a riconoscere le tracce lasciate sul terreno da caprioli, camosci e cinghiali.

Un sogno a occhi aperti? No, pura realtà. Basta partecipare ai campi di volontariato che il parco nazionale piemontese (situato tra il lago Maggiore e la Svizzera) in collaborazione con la LIPU e l'Associazione InAlp, organizza a luglio e agosto 2013, per il terzo anno consecutivo. Quattro settimane di studio, conoscenza e azione per la tutela della biodiversità degli ambienti montani, dedicate a tutti gli amanti della natura e dell'avventura.  

I Campi Wilderness rientrano nel progetto "Un habitat per quattro stagioni - studio conoscenza e azione sulla biodiversità degli ambienti aperti alpini" cofinanziato dalla Fondazione Comunitaria del Verbano Cusio Ossola.

Dove e cosa: all'alpe Straolgio (zona nord del Parco), a 1803 metri di altezza, osservazione di rapaci e galliformi, fototrappolaggio e attività di recupero del pascolo e di pulizia dei sentieri. Durante entrambi i campi sono previsti trekking. Oppure all'alpe Pian di Boit (zona sud del Parco), a 1122 metri di altezza, campo di ricerca scientifica, con censimento della flora e realizzazione di un erbario e interventi di manutenzione tra faggete e alpeggi abbandonati.

Costo e sistemazione

I campi costano 200 Euro (7 giorni) e sono comprensivi di vitto alloggio, guida ambientale, attrezzatura di lavoro e assicurazione. Le spese per arrivare sul luogo di ritrovo non sono incluse. I partecipanti dovranno raggiungere autonomamente le località di ritrovo. E' richiesto spirito di adattamento. I campisti dormiranno in un bivacco autogestito ed è richiesto il sacco a pelo.

Per maggiori informazioni consultare il sito del parco oppure: Tel. 0324/87540 - E-mail: info@parcovalgrande.it

IL WEEK END ALLA MANDRIA

Gli appuntamenti al Parco dal 17 al 23 giugno 2013

http://www.regione.piemonte.it/parchi/cms/parchi-piemontesi/item/125-il-week-end-alla-mandria.html[/URLTEXT]http://www.regione.piemonte.it/parchi/cms/parchi-piemontesi/item/125-il-week-end-alla-mandria.html[/LINK]

GRAN PARADISO, UNA SCUOLA SUL CAMBIAMENTO CLIMATICO IN MONTAGNA

Al via il 18 giugno, presso la sala congressi del Comune di Valsavarenche, la ventunesima edizione della Alpine Summer

Schoolhttp://www.regione.piemonte.it/parchi/cms/parchi-piemontesi/item/124-al-gran-paradiso-una-scuola-sul-cambiamento-climatico-in-montagna.html

MARGUAREIS, C'E' IL TOUR DEI FORTI IN MOUNTAIN BIKE

Il parco naturale, insieme con il Cai di Mondovì, organizza

dal 13 al 16 luglio un'escursione ambientale e culturale

http://www.regione.piemonte.it/parchi/cms/parchi-piemontesi/item/122-marguareis-c%C3%A8-il-tour-dei-forti-in-mountain-bike.html

[/URLTEXT]http://www.regione.piemonte.it/parchi/cms/parchi-piemontesi/item/122-marguareis-c%C3%A8-il-tour-dei-forti-in-mountain-bike.html[/LINK]

CORSI E CONCORSI

E LA MANDRIA METTE ALL'ASTA SEI CAVALLI

La gara si terrà il 20 giugno. Le offerte devono arrivare entro il 19 giugno

http://www.regione.piemonte.it/parchi/cms/corsi-e-concorsi/item/126-e-la-mandria-mette-allasta-sei-cavalli.html

[/URLTEXT]http://www.regione.piemonte.it/parchi/cms/corsi-e-concorsi/item/126-e-la-mandria-mette-allasta-sei-cavalli.html[/LINK]

Fonte PIEMONTE PARCHI

  • Giornalista pubblicista dal 2004. Direttore responsabile della testata Sport Communities per i siti outdoorpassion.it runningpassion.it snowpassion.it mtbpassion.it dal 2009 al 2015. Proprietario, responsabile editoriale e autore di outdoorpassion.it, runningpassion.it, snowpassion.it, bici.tv dal 2016. Collaboratore della rivista SNOWBOARDER MAGAZINE dal 1996 al 1999 per la realizzazione di articoli sul backcountry, cioè snowboard­alpinismo. Collaboratore della rivista ON BOARD nel 2000 per realizzazione di articoli sul backcountry Responsabile tecnico della rivista BACKCOUNTRY nel 2001. Responsabile tecnico della rivista MONTAGNARD dal 2002, Giornalista Pubblicista dal 2004 Autore, Responsabile Tecnico e Proprietario della rivista MONTAGNARD FREE PRESS dal 2004 al 2006. Collaboratore della rivista MADE FOR SPORT (DOGMA srl) nel 2006. Collaboratore della rivista ALP da 2007 al 2010. Collaboratore del sito www.snowboardplanet.it nel 2007. Facebook: Giancarlo Costa



Può interessarti