McKinley

Kilian Jornet Burgada ha realizzato la salita/discesa a tempo record del McKinley (Alaska quota 6194 m) in 11h48m

Di Giancarlo Costa

Kilian durante il record sul McKinley (foto summitofmylife.com)

Era uno degli obbiettivi stagionali e Kilian l'ha centrato, la salita/discesa a tempo del McKinley o Denali (Alaska quota 6194 m) nel tempo di 11h48m. Secondo quanto scritto nel suo sito summitsofmylife.com, la conquista della più alta montagna del Nord America è il quarto passo del progetto Summit of My Life, cioè la salita/discesa a tempo di record delle vette più alte di ogni continente e più importanti per Kilian. Quindi dopo Cervino, Monte Bianco, Kilimagiaro, è toccato al McKinley. ...

Continua a leggere

Vetta del McKinley per il team Denali VentiTredici composto da Luca Colli, Andrea Degasparis e Michele Cucchi

Di Giancarlo Costa

La spedizione Valsesiana Denali VentiTredici ha raggiunto la vetta del McKinley in Alaska

Di Veronica Balocco

Grande successo della spedizione valsesiana composta dalle guide alagnesi Michele Cucchi e Andrea Degasparis, dall’atleta vigevanese (e ideatore della spedizione) Luca Colli e dal’alpinista valsesiano Matteo Ferro. Il gruppo non solo ha raggiunto la vetta del Monte McKinley, il "Great One", ma lo ha fatto con un’ascensione in grande velocità, impiegando solo 8 ore e 42 minuti per coprire il percorso dal medical camp, a quota 4.358 metri, alla sommità (6.194 metri), raggiunta lo scorso 22 maggio ...

Continua a leggere

Vetta per la spedizione Valsesiana Denali VentiTredici

Di Giancarlo Costa

Il gruppo alla partenza

Di Veronica Balocco

Sono giorni di attesa per la spedizione Denali VentiTredici. Le ultime buone nuove sono arrivate dall'Alaska giovedì alle 23, quando Michele Cucchi ha chiamato via satellite per comunicare che la spedizione Denali VentiTredici ha raggiunto i 6194 metri della vetta del McKinley alle 16.10 di mercoledì 22 maggio. Una cima che, già nelle previsioni, doveva servire da sopralluogo collettivo in attesa del tentativo di record.

Il gruppo è partito dai 4200 metri del "campo medico" ed è tornato ...

Continua a leggere

La spedizione DenaliVentitredici sta entrando nel vivo

Di Giancarlo Costa

Mount-McKinley (www.bestourism.com)

Di Veronica Balocco

Alle 20.54 di ieri, ora italiana, Michele Cucchi ha telefonato via satellite dal campo 2 ( il "campo medico" posto a 4.200 metri) per comunicare a tutti la spedizione di Luca Colli, Michele Cucchi, Andrea Degasparis, Matteo Ferro sta entrando nel vivo. Dopo quattro giorni di sosta forzata ai 3.300 metri di Motorcycle Hill, i quattro alpinisti hanno raggiunto finalmente l'ultimo campo alto. Le condizioni meteo ora sembrano garantire una buona finestra di bel tempo, per cui questi (oggi ...

Continua a leggere

“Denali VentiTredici” la spedizione Valsesiana verso l'Alaska per scalare il monte McKinley

Di Giancarlo Costa

Luca-Colli-in-vetta_all'Aconcagua.jpg

Mesi di allenamento e preparazione sono giunti alla tappa finale: è partita la spedizione “Denali VentiTredici”, che nelle prossime settimane punta a raggiungere i 6.194 metri della cima più alta del Nord America, il monte McKinley. Ma non si tratterà di una spedizione ordinaria: per il leader del gruppo, Luca Colli (43 anni, personal trainer di Vigevano), sarà infatti la quinta tappa di un percorso alla ricerca di un record. Con il McKinley - o, in lingua locale, Denali -, ...

Continua a leggere

Le immagini della spedizione abruzzese al Mckinley

Di Giancarlo Costa

Armando Coccia e Marco Moreschini in vetta al McKinley.jpg

E’ terminata con successo per la spedizione "Abruzzo Alaska 2012 - McKinley" organizzata dal Centro Documentazione Alti Appennini. Partiti dall'Italia lo scorso 12 maggio, il 24 maggio, dopo appena dieci giorni di avvicinamento, i due alpinisti in forza al Corpo Forestale dello Stato, Armando Coccia e Marco Moreschini, hanno raggiunto i 6194 metri della vetta del McKinley, la montagna più alta del Nord America, terza vetta del pianeta per prominenza dopo Everest e Aconcagua. Infatti La base del McKinley poggia ...

Continua a leggere

Successo per la spedizione abruzzese in Alaska: Armando Coccia e Marco Moreschini in vetta al McKinley

Di Giancarlo Costa

Marco-Moreschini-e-Armando-Coccia-in-salita-sul-Gran-Sasso,-loro-montagna-di-allenamento-per-la-spedizione.jpg

Successo per la spedizione "Abruzzo Alaska 2012 - McKinley" organizzata dal Centro Documentazione Alti Appennini. Partiti dall'Italia lo scorso 12 maggio, il 24 maggio, dopo appena dieci giorni di avvicinamento, i due alpinisti in forza al Corpo Forestale dello Stato, Armando Coccia e Marco Moreschini, hanno raggiunto i 6194 metri della vetta del McKinley, la montagna più alta del Nord America.

Un’email di Armando Coccia dall’Alaska mi ha dato notizia del successo della salita, per le foto della salita ed ...

Continua a leggere

Dal Gran Sasso al McKinley, la spedizione abruzzese verso l’Alaska

Di Giancarlo Costa

Il componenti della spedizione alla presentazione.jpg

Partiti il 12 maggio con l’obiettivo Alaska e l'ascensione del Monte McKinley (o Denali per i nativi), 6194 metri sul livello del mare, la montagna più alta del continente nordamericano. Sei i componenti della spedizione, tutti esperti alpinisti e operatori del soccorso alpino: Giampaolo Gioia, Marco Moreschini, Augusto Manilla, Tony Caporale, Fernando Rossi e Armando Coccia.

Il McKinley, situato all'interno del Denali National Park, presenta condizioni climatiche proibitive a causa delle bassissime temperature, anche oltre -40°C, il forte vento e ...

Continua a leggere

Termina la spedizione al McKinley

Di Giancarlo Costa

APERTURA MCKINLEY

Il maltempo ha avuto la meglio sulla spedizione delle Guide Alpine Valdostane e del Centro Sportivo Esercito di Courmayeur, quindi Camandona, Giglio, Andreaola e Farina hanno deciso per il rientro anticipato a causa del maltempo.

Una intensa perturbazione ha interessato l'intera area del McKinley ed è stato quindi deciso di abbandonare il Campo Base per rientrare su Talkeetna. La spedizione da Anchorage rientrerà in Italia, con la salita alla vetta per la via West Rib di Camandola ed Andreola.

Continua a leggere

Camandona ed Andreola in vetta al McKinley

Di Giancarlo Costa

La-salita-per-la-West-Rip.jpg (Foto www.sportmilitarealpino.it)

La spedizione delle Guide Alpine Valdostane e del Centro Sportivo Esercito di Courmayeur raggiunge i primo parziale successo, con la cordata composta da Marco Camandona  ed Elia Andreola che è salita al Mckinley attraverso la West Rib.

Le pessime condizioni metereologiche, hanno costretto la spedizione a cambiare momentaneamente obbiettivo, quindi per ora niente "Cresta Cassin", ma salita per la West Rib.

La West Rib è una dura via di misto e roccia che si snoda lunga il versante più occidentale ...

Continua a leggere