Escursionismo

Un escursionista muore sul Monte Tantanè, in Val d’Ayas

Di Giancarlo Costa

Val-d'Ayas.jpg

Altro incidente mortale in Val d’Aosta, per un mese di luglio purtroppo funesto per le escursioni in montagna. Roberto Ghirardelli, 67 anni di Genova, è morto nel ieri pomeriggio dopo essere precipitato in una pietraia ai piedi del Monte Tantané. Il soccorso alpino valdostano era stato allertato nel pomeriggio dallo stesso escursionista, che nel primo pomeriggio aveva richiesto aiuto, dicendo di essere affaticato, di avere difficoltà di respirazione e di aver perso il sentiero.

Purtroppo però nonostante l’intervento ...

Continua a leggere

Incidenti montagna: turista francese precipita in dirupo in Valtournenche (Aosta)

Di Giancarlo Costa

Il Cervino

Incidente in montagna ieri mattina in Valtournenche, Valle d’Aosta. L’incidente è avvenuto sotto il rifugio Perucca-Vuillermoz, a circa 2700 metri di quota. Le primi frammentarie notizie parlano di una scivolata sul sentiero in un punto esposto, quindi di una scivolata, che ha fatto precipitare la donna per alcune decine di metri facendo anche un salto di roccia.

La vittima era in gita insieme ad un gruppo che stava salendo verso il rifugio e che era impegnato nel Giro ...

Continua a leggere

Tragedie sul Mortirolo e sul monte Cusna: 5 vittime in valanga

Di Giancarlo Costa

L'elisoccorso_della_Val_Camonica_(foto_lastampa.it).jpg

Prima neve e prime vittime, 5 per la precisione tra Mortirolo, in Valcamonica e Monte Cusna sugli Appennini Emiliani. Così ci risiamo con i titolo “Montagna Killer” e via discorrendo. Forse sarebbe meglio iniziare a diffondere il messaggio che in montagna il rischio zero non esiste, che un’escursione estiva è una cosa, ma gli stessi posti in inverno con la neve non perdonano errori di valutazione. Forse sarebbe meglio diffondere un po’ di consapevolezza di ciò che si va ...

Continua a leggere

Un morto sull'Argentera - Valdieri (CN)

Di Giancarlo Costa

Un altro incidente in montagna, sull'Argentera nelle montagne cuneesi. La vittima si chiamava Valerio Tassone,  34 anni, di Robilante. Ancora sconosciute le dinamiche dell'incidente. Pare che l'uomo, mentre faceva l'escursione in compagnia del padre, sia scivolato e finito in fondo a un burrone, morendo sul colpo.

Nonostante il pronto intervento dell'elisoccorso e di due squadre del soccorso alpino e del Cai di Cuneo, non c'è stato nulla da fare per salvare lo scalatore cuneese ...

Continua a leggere

Un altro incidente in montagna: un morto e un ferito in Valle Gesso (CN)

Di Giancarlo Costa

Un 56enne di Cuneo e' morto durante un'escursione in Valle Gesso, cadendo in un burrone, e un soccorritore e' rimasto gravemente ferito. Giorgio Cerutti è il nome della vittima, che ieri pomeriggio era insieme al figlio e a un amico, quando e' precipitato. Subito l'allarme durato fino a notte, con l'intervento del Corpo nazionale del soccorso alpino e dell'elisoccorso. Le ricerche sono poi riprese in mattinata quando un soccorritore e' stato a sua volta colpito da ...

Continua a leggere

Magic Italy: e le montagne dove sono finite?

Di Giancarlo Costa

Il 50% del territorio italiano è composto da media e alta montagna, tutto l'arco alpino e tutta la dorsale appenninica, il Monte Bianco, il Monte Rosa, le Dolomiti, il Gran Sasso e l'Etna. Eppure nello spot televisivo "Magic Italia" presentato mercoledì scorso a palazzo Chigi dal ministro del Turismo, Michela Vittoria Brambilla, lo spot non prende in considerazione la montagna, dimenticanza che è stata il motivo della lettera inviata dall'assessore regionale al Turismo della Valle d'Aosta ...

Continua a leggere

Finalmente il governo riforma la giustizia...

Di Giancarlo Costa

valanghe-o-leggi-pericolose?jpg

Carcere per chi provoca valanghe e 5000 euro di multa a chi va in montagna quando c'è pericolo (cioè sempre). A questo punto speriamo di farci eleggere a qualche carica istituzionale per non presentarci ai processi, o sottosegretari alla protezione civile, perché siamo stufi di sentire campagne mediatiche sui morti in montagna da gente che la frequenta solo quando un camoscio inciampa in una polenta concia...

Ecco alcune considerazioni prese quà e là nella rete:

"Cultura, non repressione - Simone ...

Continua a leggere

Spedizione biellese in Patagonia sulle orme di De Agostini

Di Giancarlo Costa

I componenti della spedizione in Patagonia

Di Veronica Balocco

Padre Alberto Maria De Agostini, il missionario salesiano biellese noto al mondo come il più autorevole alpinista-esploratore delle Ande Australi, torna all'attenzione della  terra che l'ha visto nascere a cinquant'anni dalla morte e a cento dal suo arrivo in Patagonia. E' infatti  prevista per il 2 febbraio la partenza dal Biellese di una spedizione alpinistico-culturale  che, con i suoi ventun giorni di viaggio, dal 2 al 23 febbraio, farà da preludio ad una serie ...

Continua a leggere

Due vittime in Valtournenche e all'Alpe Tires

Di Giancarlo Costa

Cervino

Un turista biellese di 76 anni, Bruno Bordon, ha perso la vita giovedì 20 agosto, scendendo dal rifugio Bobba nella zona del Cervino. E' possibile che la caduta sia stata causata da un inciampo nel sentiero, che gli ha fatto perdere l'equilibrio e precipitare per un centinaio di metri nelle rocce sottostanti. I traumi tra le rocce ne hanno  causato la morte.

Tre giorni fa è stato ritrovato il corpo senza vita, al fondo di un dirupo, di un ...

Continua a leggere