Natura e ambiente

Il Palmares di CinemAmbiente al documentario “Bikes vs Cars” dello svedese Fredrik Gertten

Di Giancarlo Costa

Bikes vs Cars Palmares a Cinemambiente

Oltre 20mila presenze. Anche quest'anno, nonostante lo spostamento di data in avanti nel corso dell'anno (da giugno a ottobre), CinemAmbiente si riconferma come uno dei principali eventi cinematografici italiani.

I palmares sono andati, nella sezione Concorso internazionale documentari a Bikes vs Cars di Fredrik Gertten (Svezia, 2015, 91') per il suo sguardo originale su un tema noto: il film apre una discussione e induce a desiderare di guidare meno ed essere parte del cambiamento.

Le Menzioni d'onore ...

Continua a leggere

Futuro senza discariche al Forum Rifiuti a Roma

Di Emanuele Zangarini

L'economia circolare italiana e un futuro senza discariche. Se ne parla oggi a Roma.

È iniziato oggi 7 ottobre alla Residenza di Ripetta il convegno Forum Rifiuti organizzato da Legambiente, Editoriale Nuova Ecologia e Kyoto Club.

La prima sessione del convegno è dedicato alla rivoluzione urbana del riciclaggio. Federico Pizzarotti sindaco di Parma descriverà i nuovi metodi di raccolta differenziata e di tariffazione attuati nella città mentre i consorzi di Treviso e delle Marche (consorzio riciclone) descriveranno le proprie strategie di riciclaggio dei rifiuti. Interverranno in giornata due membri della Commissione Ambiente della Camera ...

Continua a leggere

12 anni fa moriva Timothy Treadwell, l'uomo che sussurrava agli orsi

Di Emanuele Zangarini

Timothy Treadwell e Amie Huguenard

Moriva il 5 ottobre di 12 anni fa Timothy Treadwell, controversa personalità del naturalismo statunitense.

46 anni compiuti, visse a contatto con gli orsi Grizzly nel parco nazionale e riserva di Katmai in Alaska per 13 estati. Il suo desiderio di vivere a contatto con gli orsi nella natura selvaggia costò la vita a lui e alla sua compagna Amie Huguenard (37 anni) entrambi sbranati da orsi in cerca di cibo.

La storia di Timothy Treadwell nato a New York ...

Continua a leggere

Torino capitale del cinema sull'ambiente con il festival Cinemambiente

Di Emanuele Zangarini

A CinemAmbiente l'ambiente sul grande schermo. Foto: Good Thing Await di Phie Ambo.

Dal 6 all'11 ottobre Torino è per il diciottesimo anno capitale del cinema sull'ambiente con il festival CinemAmbiente. La cornice è suggestiva, ai piedi della Mole Antonelliana, simbolo della città ma anche museo del cinema da 600.000 visitatori l'anno.

Il cinema Massimo ospiterà alcuni fra i mille film documentari candidati per i sette premi in palio in tre sezioni: Concorso Internazionale Documentari, Concorso Documentari Italiani, Concorso Internazionale One Hour.

Il tema portante della manifestazione data la ...

Continua a leggere

La scoperta del Friuli Venezia Giulia con il club di prodotto Rurale-Slow

Di Giancarlo Costa

Colli orientali in Friuli Venezia Giulia (foto Mario Verin)

In un'epoca dove la vita è regolata dai ritmi frenetici della quotidianità, il Friuli Venezia Giulia è una regione che offre il turismo slow, inteso come quel particolare modo di viaggiare che consente una fruizione lenta e autentica di una regione.

Il club di prodotto Rurale-Slow del Friuli Venezia Giulia comprende strutture ricettive, piccoli borghi, perle naturalistiche che permettono di entrare in contatto con la gente del posto, con i paesaggi rurali e non ultima con la cucina tradizionale ...

Continua a leggere

Inquinamento in cucina: uno studio evidenzia la pericolosità del carbone, l'energia solare corre in soccorso

Di Emanuele Zangarini

La cucina solare di Auroville. Fonte: auroville.org

La Cina è diventata le fabbrica del mondo. A ricordarcelo la cappa di smog su Pechino, le fabbriche da migliaia di dipendenti e un inquinamento atmosferico dovuto all'industria sempre più preoccupante. Uno studio dei ricercatori dell'istituto tedesco Max Planck e dell'Harvard School of Public Health recentemente pubblicato sulla rivista scientifica Nature dipinge però un quadro differente e sconcertante.

Secondo i ricercatori la maggior parte delle polveri sottili (PM 2.5) responsabili del maggior numero di decessi sono ...

Continua a leggere

A Rio Pusteria/Maranza-Valles, 300 km di sentieri in montagna per escursioni nelle Dolomiti

Di Giancarlo Costa

Escursioni Rio Pusteria

L‘Area vacanze Sci & malghe Rio Pusteria, in Alto Adige a cavallo fra Valle Isarco e Val Pusteria, è ideale per escursioni in quota in ambiente selvaggio e grandioso, ma mai troppo estremo. Con la possibilità di alcune esperienze fuori dal comune: come ammirare l’alba da speciali punti panoramici e di fare una ricca prima colazione in baita.

Lo scenario alpino di Maranza-Valles e dell’Alpe di Rodengo, nell’area vacanze Sci & malghe Rio Pusteria in Valle ...

Continua a leggere

Il navigatore per bici che non distrae spopola su Kickstarter

Di Emanuele Zangarini

SmartHalo di CycleLabs.

In Canada un gruppo di ciclisti urbani ha creato un semplice indicatore da montare sulla bici al posto del contachilometri. Certo i navigatori non sono esattamente una novità ma lo è l'idea di creare un nuovo oggetto che superi i vari dispositivi che distraggono dalla pedalata, specialmente n città dove il tempismo in una svolta e l'attenzione alla strada è vitale.

SmartHalo si monta sul manubrio della bici ed è un display rotondo che si illumina in modi ...

Continua a leggere

È nato il braccialetto che misura gli inquinanti attorno a noi

Di Emanuele Zangarini

I ricercatori insieme al senatore USA Merkley (Oregon) presentano i risultati delle prime raccolte dati con il braccialetto MyExposome. Fonte: Oregon State University

Nella nostra vita quotidiana siamo circondati da agenti chimici. Dai profumi ai detersivi alle polveri e agli inquinanti delle automobili fino ad arrivare alle sostanze a cui siamo esposti sul posto di lavoro. Particelle invisibili, molecole di sintesi che entrano in contatto con il nostro organismo a volte alterandone gli equilibri arrivando a costituire un problema per la salute.

Gli strumenti che una persona comune ha oggi a disposizione per monitorare ciò con cui entra in contatto sono pressoché nulli ...

Continua a leggere

Luglio è stato il mese più caldo in 136 anni, le temperature degli oceani battono ogni record

Di Emanuele Zangarini

Artico. Fonte: U.S. Geological Survey.

Il luglio 2015 è stato in media il mese più caldo in 136 anni di rilevazioni delle temperature. I dati provengono dall'Amministrazione Nazionale Oceanica ed Atmosferica (NOAA), l'ente meteorologico statunitense. La notizia ha fatto presto il giro dei giornali e delle agenzie ma il rapporto completo rivela qualche sorpresa.

Sono state le temperature degli oceani ad aver battuto ogni record: per la terraferma gli anni più caldi sono stati il 2012 per l'emisfero boreale e il 1998 ...

Continua a leggere