Alpinismo

Quattro morti su una cascata di ghiaccio a Gressoney-Saint-Jean

Di Giancarlo Costa

Cascata Bonne Annee a Gressoney Saint Jean (foto Gulliver)

Tragedia in Valle d’Aosta, a Gressoney-Saint-Jean, dove il crollo di una cascata di ghiaccio ha coinvolto 5 alpinisti impegnati sulla via in quel momento. Quattro di loro sono morti secondo quanto riportato dall’ANSA Valle d’Aosta.

Le vittime sono Mauro Franceschini, Antonella Gallo, Antonella Gerini, Fabrizio Recchia.

La tragedia è avvenuta sulla cascata battezzata “Bonne Année”, fino a pochi giorni fa’ in ottime condizioni, il rialzo termico delle ultime 48 ore potrebbe essere la causa del ...

Continua a leggere

Kilimangiaro, l’Africa vista dall’alto

Di Giancarlo Costa

Viaggio al Kilimangiaro (foto Mattioli) (4)

Il richiamo verso l'alto ti porta, appena puoi, a “staccare la spina” per respirare un po di aria fine. Questa volta la meta è una delle “Seven Summit” più facili, il Kilimangiaro in Tanzania, la più alta e famosa montagna del continente Africano.
Scrittori, esploratori, studiosi, missionari hanno raccontato e descritto le grandi bellezze di questa grande montagna che con i suoi parchi e foreste si erge sullla savana, terra dei Masai che con le loro linee e fierezza ...

Continua a leggere

La Sportiva presenta BANFF Mountain Film Festival World Tour Italy

Di Giancarlo Costa

La Sportiva partner di Banff Mountain Film Festival

Dal 2017 e per i prossimi 3 anni l’azienda trentina leader nel mondo dell’outdoor sarà main sponsor di BANFF Mountain Film Festival italia, la rassegna cinematografica che porta in Italia i migliori tra i film del Festival canadese. Da febbraio ad aprile in 26 città italiane.

Rinomata rassegna cinematografica che porta in tutto il mondo i migliori film outdoor dell’anno, il Banff Mountain Film Festival World Tour arriva in Italia e, per la sua 5a edizione ...

Continua a leggere

E’ morto l’alpinista Erich Abram, membro della spedizione italiana al K2 del 1954

Di Giancarlo Costa

Morto Erich Abram (foto altoadigeinnovazione)

È morto l'alpinista altoatesino Erich Abram, ultimo componente ancora in vita della spedizione che per la prima volta scalò il K2, la seconda montagna della terra per altezza, in Himalaya nel 1954. Aveva 95 anni ed è scomparso a poche settimane di distanza da Ugo Angelino, anche lui alpinista e tra i partecipanti alla storica scalata al K2.

Nato a Vipiteno, Abram aprì molte vie sulle Dolomiti ma la sua fama deriva soprattutto dalla sua partecipazione alla scalata ...

Continua a leggere

Il Banff Mountain Film Festival World Tour Italy: 28 tappe in 26 città italiane

Di Giancarlo Costa

Programma Banff Mountain Film Festival World Tour Italy

Il Banff Mountain Film Festival World Tour Italy, rassegna cinematografica che porta in Italia i migliori tra i film del Festival del Cinema di Montagna di Banff (Canada), giunge quest’anno alla sua 5a edizione che prende il via il 13 febbraio 2017 a Torino al Cinema Massimo.

In Italia dal 2013, il festival riscuote un successo di pubblico sempre crescente tra gli appassionati di montagna e attività outdoor e ogni anno aumenta il numero delle tappe e delle ...

Continua a leggere

Incidente sul monte Legnone

Di Giancarlo Costa

Corrado Gusmeroli (foto larionews)

Ancora una tragedia a causa di una scivolata su un sentiero ghiacciato: è il dramma di questo periodo che sta facendo vittime e feriti tra gli escursionisti della montagna. L’incidente accaduto questa mattina sul monte Legnone (quota 2609m) in provincia di Lecco, ha coinvolto un alpinista lombardo Corrado Gusmeroli, di 46 anni originario di Morbegno.

Gusmeroli insieme ad alcuni amici stava percorrendo un sentiero nei pressi dell’Alpe Scoggione per raggiungere la cima del Legnone, sul versante nord ...

Continua a leggere

Incidente mortale sul monte Mucrone a Oropa

Di Giancarlo Costa

Monte Mucrone in versione invernale

E’ il settimo incidente mortale sulle Alpi piemontesi quello successo domenica sul monte Mucrone, nel comune di Oropa in provincia di Biella. La vittima si chiamava Luca Brunello, di 23 anni, residente nel comune di Maglione in Canavese.
La vittima in compagnia di un amico aveva in programma di salire in vetta al monte Mucrone a quota 2335m. L’amico aveva rinunciato nei pressi dell’anticima, mentre la vittima aveva continuato verso la vetta. Potrebbe essergli stata fatale una scivolata ...

Continua a leggere

Cervino, la montagna del mondo: il film di Nicolò Bongiorno proiettato a Milano lunedi 12 dicembre

Di Giancarlo Costa

Cervino dalla chiesa di Cervinia

Cervino, la montagna del mondo” è il film di Nicolò Bongiorno dedicato a una delle più grandi sfide della storia dell'alpinismo, la conquista del Cervino a 150 anni dalla sua prima ascensione nel 1865. Il film, che ha ricevuto numerosi riconoscimenti, ne parla attraverso un emozionante sviluppo narrativo e una vera e propria ascesa verso la vetta, montagna simbolo delle Alpi, commemorando l’importante impresa alpinistica, significativa anche per le questioni storico-culturali legate alla montagna e alle grandi conquiste ...

Continua a leggere

Cesare Maestri ospite di Mese Montagna

Di Giancarlo Costa

Foto di gruppo delle Guide Alpine con Cesare Maestri (fot pegasomedia)

Cesare Maestri e i suoi ragazzi. Potrebbe essere il titolo dell’ultima serata di Mese Montagna, che ha concluso l’edizione numero 11 della rassegna organizzata dall’APT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi in collaborazione con il Comune Vallelaghi presso il Teatro di Vezzano.
Protagonista il “Ragno delle Dolomiti”, tornato in pubblico proprio in mezzo ai suoi tanti amici, ma soprattutto ad un nutrito gruppo di grandi alpinisti trentini, che hanno raccontato le loro imprese, ma soprattutto la professione ...

Continua a leggere

Ritrovati i corpi dei due alpinisti dispersi sul Monte Bianco

Di Giancarlo Costa

Monte Bianco dalla Val Veny

Sono stati ritrovati ieri dai soccorritori della Guardia di Finanza i corpi senza vita dei due alpinisti dispersi sul Monte Bianco. Si tratta di Daniele Colombo, 36 anni, di Sestri Levante (Genova) e del suo amico sloveno di 34. Erano in un crepaccio sotto una valanga, ad una decina di metri di profondità, coperti da un paio di metri di neve.

I soccorritori ipotizzano che siano stati travolti dalla valanga sabato scorso, nelle prime ore del mattino nei pressi ...

Continua a leggere